QUELLO CHE FUNZIONA DI PIU' IN ITALIA E' SEMPRE IL CALCIO! (BISOGNA VEDERE DOVE…)

Roma -

Nonostante le gravi inadempienze da parte dell’Amministrazione verso il personale amministrativo, messe in luce in questo periodo, L’ARMONIA tra Sindacato Unico eD Amministrazione è al massimo.

 

Ma andiamo ai fatti:

 

Il 17 maggio u.s. le OO.SS. sono state convocate con il seguente ordine del giorno: Salubrità degli ambienti di lavoro,Tornelli e sicurezza, Servizi sociali.

Nell’incontro, che avrebbe dovuto dar seguito alla roboante quanto effimera (è durata un giorno) mobilitazione messa in piedi sulla sicurezza, l’atmosfera era invece idilliaca, complimenti reciproci e sorrisi.

Come mai?? Semplice: finalmente l’Amministrazione ha accettato di parlare della Convenzione con “l’Associazione sportiva dilettantistica dipendenti Corte dei conti” (ricordiamolo: Associazione Privata), (ma se è un’Associazione sportiva perché non vanno tutti insieme a giocare a calcio o a palla avvelenata a Villa Pamphili?).

Già nell’incontro sulla formazione del 2 maggio u.s. il Segretario Generale accusava una certa fretta, tagliando addirittura gli interventi, perché subito dopo aveva un’altra riunione. Con chi direte voi, chi poteva essere più importante della Formazione del personale? Ma naturalmente i rappresentanti dell’Associazione privata ! 

 

Nell’incontro del 17 maggio la RdB è rimasta sconcertata nell’apprendere che le OO.SS., l’Amministrazione  e l’ Associazione Magistrati (?)  hanno lavorato lungamente (?) ad una  bozza di Convenzione tra la stessa Amministrazione e la neo nata Associazione per la gestione dei servizi sociali. Con soddisfazione delle parti, sotto gli occhi dell’esterrefatta RdB, si sono vicendevolmente complimentati  su qualcosa che non ha bisogno di ulteriori commenti:

l’Associazione ha chiesto formalmente la gestione diretta del bar e dei servizi di ristoro, del circolo sportivo, nonché locali e permessi per riunioni, bacheche, sponsorizzazioni, pubblicità delle iniziative tramite internet, intranet e posta elettronica, agevolazioni nella detrazione delle quote associative e altro ancora, con tariffe differenziate per soci e non soci !!! 

L’ASSOCIAZIONE PRIVATA HA TROVATO L’AMERICA IN CORTE DEI CONTI !

ED I SOCI FONDATORI E GESTORI SONO I DIRIGENTI NAZIONALI DEL SINDACATO UNICO !!!

Lo stesso Presidente della Corte (così come riportato dal Segretario Generale) sembra abbia espresso perplessità almeno in merito alle gestione del bar/mensa, rilevando la possibilità di incorrere in qualche errore di valutazione e quindi auspicando una gara di appalto ad evidenza pubblica, gestita direttamente dal Demanio. E meno male !

 

La RdB, che da sempre rivendica per il personale della Corte dei conti servizi essenziali come la mensa e l’asilo nido, non è stata più consultata sul tema dal febbraio 2006, sino alla convocazione del 17 maggio riportata

 

E’ inutile osservare che nell’ultimo volantino noi della RdB ci siamo sbagliati…

Non è che gli altri dormono….

LAVORANO.. ECCOME !   

Solo che non lavorano per il personale,

ma per GESTIRE, GESTIRE, GESTIRE e commerciare !

 

Riguardo la salubrità e la sicurezza dei nostri luoghi di lavoro l’Amministrazione ha riferito che per i condizionatori ha provveduto a far lavare ed irrorare i filtri con una sostanza che li mantiene puliti per circa tre mesi (vigileremo affinché i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza facciano rispettare i termini ed i livelli standard previsti).

Per quanto riguarda la presenza di amianto nel nostro Istituto l’Amministrazione ha reso noto che il Genio Civile a seguito di ispezioni non ha rilevato materiali contenenti tale sostanza. Ha inoltre comunicato che anni fa sono stati smantellati  alcuni cassoni di acqua in eternit. Resterebbe solo la presenza di vasi di espansione che devono ancora essere analizzati (a quando la certezza?).

Sulla questione l’Amministrazione si è detta disponibile tramite l’Ufficio apposito, a fornire al più presto un documento complessivo (che come sempre sarà cura del nostro Sindacato rendere pubblico ).

Per la questione tornelli ha ribadito che gli stessi sono completamente a norma e che quanto prima si provvederà a simulare una prova di evacuazione per dimostrare che la loro collocazione non provoca nessun ostacolo in caso di necessità (ma sarà vero?………lo vedremo……). 

 

E’ comunque ormai palese che l’interesse di questi pseudo sindacati e di questa Amministrazione risulta distante anni luce dai diritti e dalle aspettative del personale

 

·       Una mensa degna di tale nome (e non gestita dal Sindacato !)

·       Uno spaccio veramente concorrenziale con gli esercizi esterni

·       Un asilo nido per i figli dei lavoratori

·       L’adeguamento immediato del valore dei buoni pasto

·       Un salario accessorio certo, trasparente e senza errori

·       Una formazione per tutto il personale

·       Una riqualificazione culturale, professionale ed economica per tutti

·       Un rilancio della funzione istituzionale della Corte dei conti

 

No   al sindacato unico

 

Si   all’unico Sindacato della Corte dei conti:  la RdB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni