La protesta dei mille (il personale è partecipe)

Roma -

 

Oltre mille colleghi hanno aderito all’invito della RdB di  manifestare il loro dissenso nei confronti dell’Amministrazione spegnendo oggi il proprio PC, dando così un segnale forte di presenza e di volontà di lottare per vedere riconosciuti i propri diritti.

 Nell’incontro previsto per domani con i vertici dell’Amministrazione la RdB insisterà nel farsi portavoce della battaglia del personale, tesa all’ottenimento di quanto legittimamente dovuto:

1.    Adeguamento del F.U.A. 2006;

2.    Buoni pasto da 7 euro;

3.    Percorsi di riqualificazione;

4.    Trasparenza dei rapporti dell’Amministrazione con privati;

5.    Programma SIAP e sua compatibilità con l’accordo sull’orario di lavoro;

6.    …e altro!

RdB Cdc

 


 

Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla mailing list

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni