La periferia al Centro: è quattordicesima!

Campobasso - Milano - Genova - Roma Talli... le sedi periferiche si esprimono finalmente sulle problematiche in corso.

Roma -

Nelle vivaci e partecipate Assemblee che la RdB ha tenuto nelle prime sedi periferiche consultate, il personale ha condiviso pienamente le nostre proposte sul FUA 2006 :

 

·       QUATTORDICESIMA DI FATTO (Senza decurtazione per le assenze)

 

·       Drastica riduzione delle Posizioni Organizzative

 

·       Adeguamento a 5 € di tutte le indennità

 

·       Riequilibrio delle posizioni super tra le varie posizioni economiche

 

Fino ad oggi non avevamo sentore che anche le altre sigle  volessero proporre una Quattordicesima, non essendo stato da loro esternato nessuno scritto in merito né ci risultano incontri con l’Amministrazione sull’argomento

 

Ma ben venga!

Al tavolo saremo così inattaccabili

Consideriamocela già in tasca !

 

 Sono emerse inoltre, in tutte le sedi citate,  problematiche legate all’Orario di lavoro, dovute a mancanza di chiarezza da parte dell’Amministrazione centrale , e a volte alla mancanza di un Accordo territoriale sulla materia.  L’Amministrazione non può continuare a negare in periferia ciò che a Roma è la norma: per fare un solo esempio l’entrata alle 7.30 senza dover fare specifica richiesta oppure i cinque rientri previsti

 

E’ stata espressa con forza la necessità di attivare la Banca delle ore

 

E’ stato richiesto un principio di maggiore equità nella distribuzione del Salario accessorio tra centro e periferia

 

TUTTI I COLLEGHI HANNO ESPRESSO LA PROPRIA CONTRARIETA’ AL REITERO DI FORME DISCREZIONALI DI corresponsione degli emolumenti

 

primo perché i soldi sono di tutti

secondo perché non vanno quasi mai ai più meritevoli

 

In altre Amministrazioni, in particolare dove la RdB è più rappresentativa, siamo riusciti già a concretizzare una forma di Quattordicesima di fatto (visto che il Contratto nazionale non la prevede), ad esempio alle Agenzie Fiscali tutto il personale percepisce dal Fondo una somma fissa pro-capite di 2.500 € , non sottoposta a discrezionalità varie, alla quale poi si sono aggiunti 1.500 €,  per arrivare a 4.000 € per tutto il personale ! 

 

Perché finora in Corte dei conti tutti gli altri sindacati si sono opposti a firmare un Accordo che introducesse una Quattordicesima di fatto, proposta dalla sola RdB, da anni, ed hanno invece sostenuto ed incrementato negli anni gli istituti discrezionali come Premi individuali e Posizioni organizzative?

 

Prendiamo atto del fatto che oggi, finalmente, hanno cambiato rotta. Forse per non rimanere indietro rispetto alla RdB che ha anche trovato le somme aggiuntive per la relativa copertura….

 

Dunque anche dalla Periferia la parola d’ordine e’ la stessa:

 

PRIMAVERA 2006 E’ TEMPO DI QUATTORDICESIMA !

 

Seguiranno le informative sulle prossime sedi

 


 Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni :iscriviti alla Mailing List


* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni