Impedire la partecipazione dei lavoratori

Roma -

SOSTANZIALMENTE IL TARDIVO INVIO DEI PROSPETTI NON HA PERMESSO ALLA RDB DI INFORMARE IL PERSONALE INTERESSATO PRIMA DELLA TRATTATIVA, IN MODO DA AVERE IL DIRETTO CONFRONTO CON I LAVORATORI SULLA DISTRIBUZIONE DELLE INDENNITA'.

TEMIAMO CHE SIA STATO QUESTO CHE HA INFASTIDITO NON POCHI NELLA PRECEDENTE TORNATA.

E QUESTO E' PREOCCUPANTE.

A SEGUITO DELLLA PARTECIPAZIONE DIE LAVORATORI TANTE ANOMALIE SONO STATE EVIDENZIATE E SANATE.

ALTRE SONO STATE PERLOMENO DENUNCIATE NELLE NOSTRE RELAZIONI.

INVITIAMO QUINDI CHI VOLESSE CONOSCERE IL PROSPETTO DEL PROPRIO UFFICIO A CONTATTARCI.


LA SERIETA’ NEI CONFRONTI DEL PERSONALE AMMINISTRATIVO E’ UN OPTIONAL

11 luglio.

L’Amministrazione invia 70 RELAZIONI SULLE INDENNITA’ (terzo quadrimestre 2005), CHE RIGUARDANO oltre 1000 DIPENDENTI   IL GIORNO PRIMA DELLA CONTRATTAZIONE  pretendendo  LA NOSTRA PARTECIPAZIONE E LE NOSTRE VALUTAZIONI.

Sembra più che altro un modo per far fuori proprio la nostra partecipazione e bloccare qualsiasi intervento su decisioni già prese.

I prospetti sono datati marzo 2006.

Come mai in quattro mesi l’Amministrazione non ha trovato il tempo di inviarceli?

Non commentiamo oltre

Chi volesse conoscere i prospetti del proprio Ufficio può contattarci, ci riserviamo di far pervenire le nostre valutazioni non appena avremo gli elementi minimi di studio e di intervento.

p.s.

11 luglio ore 18.00:

Abbiamo appena finito di stampare i 70 prospetti. Ci piacerebbe sapere quali sigle sindacali potranno dire di avere approfondito e controllato la congruità delle liquidazioni, come era loro compito. La farsa continua.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni